Scenari per il Piano strategico per la mobilità sostenibile per la Provincia di Monza e della Brianza

Anno: 2011 Committente: Provincia di Monza e della Bianza Incarico: consulenza

get link

http://schaper-verlag.de/?CAMS=meet-and-fuck-girls Responsabile
Pucci Paola

follow site

go to site Gruppo di lavoro
Paolo Dilda, Carmelo di Rosa, Giancarlo Graci, Sara Lodrini, Fabio Manfredini, Paolo Tagliolato

go to link Le attività di ricerca svolte hanno ricostruito il quadro dell’offerta e della domanda di mobilità della Provincia di Monza e Brianza, a partire dalla sintesi critica dei contenuti delle ricerche, degli studi applicati, dei piani e dei progetti condotti nel territorio della provincia di Monza e Brianza, oltre che da elaborazioni originali di fonti e banche dati disponibili.
La convenzione di ricerca si colloca all’interno delle attività avviate dalla Provincia - Settore Infrastrutture, Interventi Strategici, Opere Pubbliche e Trasporti - finalizzate alla redazione del Piano strategico per la mobilità sostenibile “Moving Better”.

follow site

Le attività di ricerca condotte hanno contribuito alla ricostruzione dello scenario di riferimento in tema di offerta e domanda di mobilità e hanno riguardato: 1. lo studio della distribuzione dei principali attrattori/generatori di traffico e dei principali servizi di scala territoriale (scuole superiori, ospedali, centri commerciali, poli terziario-direzionali, stazioni ferroviarie); 2.  lo studio finalizzato a costruire i profili di accessibilità dei principali attrattori e generatori di traffico della provincia, considerando sia lo scenario di offerta attuale del sistema della viabilità, sia lo scenario di medio-lungo periodo che vedrà la realizzazione di importi progetti infrastrutturali, 3.  lo studio finalizzato a descrivere le pratiche di mobilità, facendo ricorso non solo alle fonti di dati tradizionali disponibili (O/D Regione Lombardia, Censimento Istat e, laddove disponibili, indagini ad hoc su pratiche di mobilità), ma anche a elaborazioni innovative ricavabili a partire dal trattamento di dati di telefonia mobile.