PGT di Melzo, Nuovo Piano di Governo del Territorio

Anno: 2009 (approvazione)
Committente: Comune di Melzo
Tipo di commessa: consulenza

Responsabile Scientifico
Oliva Federico Giovanni Battista

Gruppo di Ricerca
Galuzzi Paolo e Vitillo Piergiorgio

Gruppo di Lavoro
labURB con Doni Matteo, Fiorillo Giuseppe, Solero Elena, Troglio Elisabetta


Il processo ha preso avvio con la redazione del Documento preliminare del nuovo PGT, con il fine di coordinare ed integrare gli indirizzi strutturali e strategici del nuovo piano con le trasformazioni urbane pregresse.
Il PGT si organizza attorno a tre temi/questioni centrali:

TERRITORIO E INFRASTRUTTURE – Melzo come centralità del sistema metropolitano data la presenza nel SFR e nodo di accessibilità, da qui la proposta “epicentro Melzo” che concentra nell’area della stazione le trasformazioni strategiche per la città.

CITTÀ E AMBIENTE – “consumo di suolo=zero” è lo slogan che caratterizza le scelte di piano, basandosi sulle trasformazioni insediative all’interno dell’urbanizzato, escludendo la riduzione del Parco Sud, ma ampliando le aree di vincolo paesaggistico, costituendo una rete ecologica locale integrata a quella provinciale.

ATTUAZIONE DEL PIANO – impiego di meccanismi innovativi di attuazione delle strategie e delle scelte del piano: perequazione, compensazione, incentivazione. L’utilizzo di incentivazioni per il recupero della città storica, favorire il trasferimento dei diritti volumetrici e incentivare il risparmio energetico.