CCRR-Lab – Cambiamenti climatici, Rischio e Resilienza

Coordinatore scientifico

 Scira Menoni


Comitato scientifico

– Andrea Arcidiacono (referente per i servizi ecosistemici)
– Antonello Boatti (referente per la progettazione urbanistica)
– Andrea Gritti (referente per i rischi in ambito urbano)
– Marcello Magoni (Responsabile del Laboratorio e referente per la pianificazione ambientale)
– Ilaria Mariotti (referente per l’economia ambientale)
– Scira Menoni (Coordinatrice scientifica e referente per i rischi territoriali)
– Eugenio Morello (referente per il comfort urbano e le attività di simulazione digitale)
– Angela Poletti (referente per la valutazione ambientale)
– Alessandro Rogora (referente per l’efficienza energetica e il comfort edilizio)


Responsabile

Marcello Magoni


Personale tecnico

Ruggero Bonisolli, Maria Fiorella Felloni, Rachele Radaelli


Sede e contatti

Edificio 29 (ex-Carta), Piano 1
P.zza Leonardo da Vinci 26, 20133 Milano
E-mail: ccrrlab(at)polimi.it
Tel: 02 2399.2646
Orario: lun-mar-gio-ven 10:00-12:30 / mer 14:00-17:00


Mappa

https://www.google.it/maps/


Regolamento

 CCRR-Lab_Regolamento_2018.pdf


Attività del laboratorio

Il CCRR-Lab è istituito al fine di costituire un punto di riferimento per il DAStU relativamente ai temi sottesi alle tre parole chiave della sua denominazione (cambiamento climatico, rischio e resilienza), i quali fanno riferimento ad ambiti di ricerca di forte attualità e di notevoli prospettive future, anche dal punto di vista dei finanziamenti internazionali, europei e nazionali.

Questi temi hanno un interesse sia globale che locale e interessano in modo pervasivo i territori, le città, i quartieri e i singoli edifici e richiedono soluzioni che spesso hanno tempi di realizzazione di decenni, quali la de-carbonizzazione dell’economia, delle aree urbane e delle infrastrutture territoriali e la riduzione a livelli accettabili dei rischi territoriali.

Il CCRR-Lab sviluppa le sue attività su due macrotemi prioritari:
1.    individuazione e implementazione delle misure di mitigazione e di adattamento ai cambiamenti climatici nell’ambito dei processi di pianificazione e di governo del territorio. Queste misure, di carattere sistemico, tengono anche conto delle domande di sicurezza territoriale, di qualità ambientale e di equità sociale e poggiano in primo luogo sulle scelte dimensionali, localizzative, di mobilità e di progettazione urbana.
2.    individuazione e implementazione di strategie di prevenzione e di risposta alle calamità naturali attraverso la pianificazione e la gestione del territorio alle diverse scale. Alla scala locale viene posta attenzione alla salvaguardia dei centri storici rispetto ai rischi esistenti e alla loro valorizzazione sostenibile dai punti di vista ambientale e dell’adattamento. Alla scala vasta viene dato particolare riguardo al ciclo dell’acqua e all’identificazione di modelli di gestione che coniugano qualità delle acque e sicurezza idraulica.


Servizi e prodotti

Il CCRR-Lab si configura come un centro di servizio a supporto delle attività di ricerca, didattica e conto terzi sui temi di propria competenza attraverso:
a.    il supporto all’elaborazione e allo svolgimento di programmi e di lavori di ricerca e conto terzi e alla partecipazione a bandi di finanziamento;
b.    l’elaborazione, l’organizzazione e lo svolgimento di moduli e singole lezioni per la didattica ordinaria, di terzo livello e post-laurea;
c.    la redazione di articoli e la collaborazione alla curatela di libri;
d.    la costruzione di reti con diversi tipi di portatori di interessi, da soggetti e strutture di Ateneo a soggetti e strutture di livello nazionale, europeo e internazionale;
e.    la partecipazione e il supporto all’organizzazione di seminari, convegni e conferenze.


Accesso

Il CCRR-Lab offre le proprie competenze e presta attività a tutte le componenti del DAStU - docenti, ricercatori, tecnici, assegnisti, dottorandi, studenti - e in via prioritaria ai componenti del Comitato Scientifico. Questi servizi sono erogati in un’ottica di collaborazione reciproca che si sostanzia nel concordare assieme tempi e modalità della loro esecuzione. Il CCRR-Lab si rivolge anche a soggetti pubblici e privati esterni che hanno interesse a utilizzare i servizi e le competenze del Laboratorio.

Il CCRR-Lab garantisce una risposta tempestiva alle richieste che perverranno attraverso l’e-mail del Laboratorio o le e-mail dei suoi componenti.