Ricerche / Convenzioni

 Predisposizione di un bando di concorso di progettazione urbana e architettonica per un’area centrale di Bernareggio (MB).

Contenuti della commessa:
Organizzazione dei materiali necessari all’avvio e realizzazione di un concorso di progettazione urbana e architettonica. Predisposizione di un Concept Plan di orientamento per i concorrenti. Partecipazione alla giuria e a momenti partecipativi di costruzione della proposta con proprietario dell’area, amministrazione e comunità interessate.

Innovatività dell’attività prevista / motivi di interesse:
La consulenza è diretta alla redazione di un bando di concorso, che sarà pubblicato a cavallo tra la fine del 2011 e inizio 2012. Il proprietario dell’area industriale di quasi 2 ettari, le cui funzioni sono in fase di delocalizzazione in un’area industriale attrezzata all’interno dello stesso comune, ha intenzione di sottoporre a concorso pubblico lo sviluppo futuro. L’intenzione del proprietario, un imprenditore nativo e residente a Bernareggio, è quella di realizzare un progetto che produca valore per la comunità, si connetta al tessuto urbano esistente, risolva alcune questioni viabilistiche e di carenza di spazi pubblici. Da questa premessa si avvia l’intenzione di offrire alla città un progetto che si costruisca, nelle sue linee guida, in collaborazione con gli attori pubblici e sociali, e che possa emergere dalla selezione tra più proposte. Da qui la scelta di avviare un concorso, invece di affidare, come nelle facoltà di un soggetto privato, il disegno dell’area ad un progettista scelto autonomamente. L’affidamento dell’organizzazione del bando al DIAP persegue l’intenzione di guidare il progetto attraverso orientamenti mediati tra le aspettative del proprietario dell’area, l’amministrazione, che sta contestualmente procedendo alla redazione del PGT, le comunità locali interessate. L’obiettivo della consulenza è costruire un percorso di progetto vincolando i concorrenti al concorso a limiti e opportunità morfologiche, ambientali e formali che saranno contenute in una serie di concept grafici che determineranno le scelte di disegno. La consulenza prevede anche la selezione della forma del bando di concorso più adatta al contesto, alle dimensioni e alle aspettative delle parti.