Développement de TCSP sur rail et maîtrise de l'étalement urbain. Possibilités de densification des secteurs à proximité des lignes ferroviaires dans les franges de quatre régions urbaines: Ile de France, Bruxelles, Milan et Washington

Tipologia finanziamento e durata: Conto Terzi / 2010-2013
Responsabile scientifico: Paola Pucci
Unità di ricerca:

Descrizione del progetto

La ricerca ha la finalità di indagare il ruolo delle stazioni ferroviarie in contesti peri-urbani, caratterizzati da bassa densità insediativa e da una domanda di mobilità dispersa, connotata perlopiù da un intenso uso dell’auto privata. Attraverso la comparazione di quattro contesti appartenenti ad altrettante regioni urbane - Ile de France, regione urbana di Bruxelles, regione urbana di Milan et Washington – la ricerca offre una analisi alla scala meso (regione urbana) e alla scala mico (quartiere della stazione) della offerta e della domanda di mobilità, delle dinamiche insediative e di uso del suolo, delle politiche e dei progetti di mobilità, per approdare infine a una classificazione delle stazioni delle linee ferroviarie indagate che ne studia sia il profilo prestazionale sia il ruolo territoriale. La finalità perseguita è quella di proporre uno strumento per costruire scenari di riorganizzazione delle previsioni insediative e di offerta di trasporto pubblico attorno alle stazioni.

Network

IPRAUS – Ecole Supérieure d’Architecture de Paris Belleville
Ecole Supérieure d’Architecture de Lille

Impatto ed esiti

La ricerca è finalizzata a individuare azioni con cui accompagnare un investimento già attivato - il potenziamento del servizio ferroviario regionale - in territori a bassa densità insediativa in Ile de France e nelle regioni urbane di Bruxelles, Milano e Washington. I risultati delle analisi condotte sulle relazioni trasporti-usi del suolo nei territori portano a proporre tre strategie complementari: ripensare le nuove previsioni insediative nei comuni non serviti da una adeguata accessibilità pubblica; migliorare l’accessibilità alle stazioni, così da allargare il bacino potenziale dei fruitori del treno; promuovere la qualità dei servizi, degli spazi e dei percorsi interni-esterni delle stazioni.

Documenti e materiali

Grosjean B., Leloutre G., Pucci P., Grillet-Aubert A., Bowie K, Bazaud C. (2015), La desserte ferroviaire des territoires périurbains, Éditions Recherches, Paris, ISBN 978-2-86222-089-5

Pucci P. (2015) “Rincorrere la dispersione: nuova offerta ferroviaria in ambiti a bassa densità insediativa. Il caso delle linee S9 e S13 nella regione urbana milanese”, Territorio n. 75, pp. 117-128. ISSN 1825-8689