Piano strategico per la mobilità sostenibile della Provincia di Monza e Brianza

 Anno: 2011
Committente: Provincia di Monza e della Brianza - Settore Infrastrutture, Interventi Strategici, Opere Pubbliche e Trasporti
Tipo di commessa: contratto di ricerca
Docente responsabile: Pucci Paola
Durata prevista: 5 mesi

Contributo analitico alla costruzione di un scenario della mobilità per il Piano strategico per la mobilità sostenibile della Provincia di Monza e della Brianza

Contenuti della commessa:
Le attività di ricerca proposte intendono contribuire alla costruzione del quadro dell’offerta e della domanda di mobilità della Provincia di Monza e Brianza, a partire dalla sintesi critica dei contenuti delle ricerche, degli studi applicati, dei piani e dei progetti condotti sul territorio della provincia di Monza e Brianza, oltre che da elaborazioni originali di fonti e banche dati disponibili.
La convenzione di ricerca si colloca all’interno delle attività avviate dalla Provincia - Settore Infrastrutture, Interventi Strategici, Opere Pubbliche e Trasporti - finalizzate alla redazione del Piano strategico per la mobilità sostenibile “Moving Better”.
In riferimento alle finalità e ai contenuti del “Documento tecnico di dettaglio del Progetto Moving Better” della Provincia, le attività di ricerca applicata proposte nella convenzione sono finalizzate a contribuire alla ricostruzione dello scenario di riferimento in tema di offerta e domanda di mobilità e riguardano:
1.    uno studio sulla distribuzione dei principali attrattori/generatori di traffico e dei principali servizi di scala territoriale (scuole superiori, ospedali, centri commerciali, poli terziario-direzionali, stazioni ferroviarie);
2.    uno studio finalizzato a costruire i profili di accessibilità dei principali attrattori e generatori di traffico della provincia, considerando sia lo scenario di offerta attuale del sistema della viabilità, sia lo scenario di medio-lungo periodo che vedrà la realizzazione di importi progetti infrastrutturali,
3.    uno studio finalizzato a descrivere le pratiche di mobilità, facendo ricorso non solo alle fonti di dati tradizionali disponibili (O/D Regione Lombardia, Censimento Istat e, laddove disponibili, indagini ad hoc su pratiche di mobilità), ma anche a elaborazioni innovative ricavabili a partire dal trattamento di dati di telefonia mobile.

Innovatività dell’attività prevista / motivi di interesse:
La convenzione sarà l’occasione per:
-    Costruire un approccio integrato e interdisciplinare in tema di mobilità sostenibile che consideri gli scenari di trasformazione di medio e lungo periodo conseguenti a nuove progettualità infrastrutturali di scala territoriale che interessano la provincia di Monza e Brianza;
-    Sperimentare l’impiego di indici di accessibilità, elaborati in una precedente ricerca, per orientare le politiche insediative e di offerta di servizi alla scala territoriale;
-    Approfondire alcune elaborazioni dei dati di telefonia mobile della rete Telecom Italia - già oggetto di una precedente convenzione - finalizzando tali elaborazioni alla interpretazione di pratiche minute di mobilità e alla restituzione della variabilità delle densità d’uso del territorio;
-    Contribuire alla implementazione di un sistema di governo dei dati in formato digitale per il territorio della provincia che in grado di integrare banche dati e informazioni già disponibili e facilmente aggiornabili;
-    Avviare proficue collaborazioni con i tecnici del Settore Infrastrutture, Interventi Strategici, Opere Pubbliche e Trasporti della Provincia che hanno in corso di redazione un "piano strategico per la mobilità sostenibile” che prevede l’avvio anche di alcune azioni sperimentali.